Storia di Willy e di Valeriano Forzati presunto colpevole.pdf

Storia di Willy e di Valeriano Forzati presunto colpevole

Giacomo Battara, Nicola Bianchi

30 settembre 1988. Lungo largine del Po di Goro, al confine tra Basso Ferrarese e Veneto, viene trovato il corpo senza vita di Vilfrido Luciano Branchi, per tutti Willy. È nudo, accanto spunta il solo portafogli con la carta didentità. È immerso in una pozza di sangue allaltezza della testa martoriata da diversi colpi provocati dalla bocca di una pistola utilizzata nei macelli. Lindagine vira immediatamente su Valeriano Forzati, noto criminale della zona, che cinque mesi dopo, farà una strage nel nightclub Laguna Blu uccidendo quattro persone. Ma il Colonnello Forzati con Willy non centra niente. Lo diranno le inchieste e per questo verrà prosciolto. Da quel momento il caso Branchi finisce archiviato. Per 26 lunghi anni fino a quando un avvocato, un giornalista e un investigatore privato, con laiuto di Luca, fratello della vittima, porteranno alla luce elementi inquietanti, legati a un giro di sesso e omertà. E a spalancare le porte, sarà unintervista choc al parroco del paese. Proprio quegli elementi permetteranno alla Procura, di rimettere mano sul cold case e dare vita a una nuova inchiesta.

28 giu 2015 ... E' tra queste due barriere che si muovono le pagine di 'Storia di Willy e di Valeriano Forzati, presunto colpevole' (Minerva Edizioni, in uscita in ...

9.36 MB Dimensione del file
8873817696 ISBN
Storia di Willy e di Valeriano Forzati presunto colpevole.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Download immediato per Storia di Willy, E-book di Giacomo Battara, Nicola Bianchi, pubblicato da Minerva Edizioni. Disponibile in EPUB. Acquistalo su Libreria Universitaria!

avatar
Mattio Mazio

Giacomo Battara, giornalista “scientifico”, è autore di saggi e romanzi. Con Nicola Bianchi ha scritto “Storia di Willy e di Valeriano Forzati presunto colpevole” (2015) per Minerva Edizioni. Francesco Altan, ex ufficiale di polizia giudiziaria e criminalista, è autore di thriller di successo. Un intenso lavoro giornalistico divenuto, poi, anche il libro, “Storia di Willy e di Valeriano Forzati presunto colpevole” scritto a quattro mani col collega Giacomo Battara.

avatar
Noels Schulzzi

spinner. 2 offerte di prodotti nuovi · Storia di Willy e di Valeriano Forzati presunto colpevole. Giacomo Battara, Nicola Bianchi. Minerva Edizioni (Bologna) 2015. 23 ott 2018 ... Il pregio del lavoro di Stefania Mazzoli, scrive Daniele Seragnoli, è “l'avere ... il libro, “Storia di Willy e di Valeriano Forzati presunto colpevole”.

avatar
Jason Statham

da: organizzatori Mercoledì 21 ottobre 2015 alle ore 17:45 presso la Sala dell’Arengo, Comune di Ferrara (Piazza Municipale, 2) la presentazione del volume Storia di Willy e di Valeriano Forzati presunto colpevole di Giacomo Battara e Nicola Bianchi. Interverranno: Tiziano Tagliani, Sindaco Comune di Ferrara Simone Merli, Assessore Comune di Ferrara Giacomo Battara, autore Nicola

avatar
Jessica Kolhmann

C on Minerva ha pubblicato: Fuori scena (romanzo, 2005), Scritto in blu (romanzo, 2006), Pusher (romanzo, 2009), Il Ventennio e l’estetizzazione del potere in "Mussolini ritrovato", a cura di A. Petacco (saggio, 2009), L’ultima notte (romanzo, 2011), Viaggio nel vortice (romanzo, 2013), Amico mio carissimo in “Amori dAmare” (antologia di racconti a cura di C. Demi, 2014), La follia di ” STORIA DI WILLY” DI GIACOMO BATTARA NICOLA BIANCHI- MINERVA EDIZIONI. E ’ il 3o agosto 1988 quando in una mattina nebbiosa lungo l’argine del Po, a Goro, viene trovato il cadavere nudo di un ragazzo, con il viso ampiamente tumefatto e intriso e di Valeriano Forzati presunto colpevole.