Li chiamavano terroristi. Storia dei Gap milanesi (1943-1945).pdf

Li chiamavano terroristi. Storia dei Gap milanesi (1943-1945)

Luigi Borgomaneri

Basata sulla consultazione di una ampia documentazione archivistica, carte riservate di fonte comunista e testimonianze dei protagonisti, lopera ricostruisce nella sua interezza la storia dei Gruppi di azione patriottica (Gap) operanti in Milano dallottobre 1943 al maggio 1945. Integrate dal recupero di decine di biografie di combattenti dimenticati e di accadimenti e figure espunti dalla narrazione ufficiale, le vicende del più attivo e longevo dei gappismi sono per la prima volta riconsiderate criticamente alla luce delle complesse relazioni intercorse con lapparato comunista. Il nuovo apporto di conoscenze che ne scaturisce configura il caso milanese come specchio e terreno di verifica delle problematiche politico-militari del gappismo nazionale, inserendolo nella più ampia storiografia resistenziale e contribuendo così a una nuova lettura delle ragioni e della dialettica interna che guidarono il Pci nel passaggio dalla fase terroristica a quella della guerriglia urbana di massa.

veda anche nell'opera di L. Dal Pane, La storia come storia del lavoro, Bologna, 1968, ... Di A. Broccoli, si veda pure, Chiamavano pane il pane, Bologna, 1979. ... della lotta armata, sia dei partigiani che dei GAP e delle SAP. ... e la questione femminile in Emilia-Romagna: 1943-1945, Atti del Convegno « Donne e Resi-. 25 giu 2018 ... PARTE SESTA SOLDATI E PARTIGIANI (1943-1945). 7 ... Fu infatti proprio l' iniquità del sistema di mobilitazione (basato su un ... all'OKW solo il13 novembre, e riuscì soltanto ad ottenere che Keitel chiamasse al telefono Mussolini per ... militari (in particolare dei reggimenti «milanesi», Savoia cavalleria, ...

2.33 MB Dimensione del file
8840018204 ISBN
Gratis PREZZO
Li chiamavano terroristi. Storia dei Gap milanesi (1943-1945).pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'ANPI di Monza commemorerà, depositando una corona d'alloro alla lapide di piazza ... LI CHIAMAVANO TERRORISTI - Storia dei Gap milanesi (1943-1945) operante nell'Oltrpò pavese.18. 16 IsrecBG, fondo Petrolini, xxxxxx. 17 Cfr. LUIGI BORGOMANERI, Li chiamavano terroristi. Storia dei Gap milanesi (1943-1945) ...

avatar
Mattio Mazio

operante nell'Oltrpò pavese.18. 16 IsrecBG, fondo Petrolini, xxxxxx. 17 Cfr. LUIGI BORGOMANERI, Li chiamavano terroristi. Storia dei Gap milanesi (1943-1945) ...

avatar
Noels Schulzzi

Li chiamavano terroristi. Storia dei Gap milanesi (1943-1945) Autore Luigi Borgomaneri (1945) è dal 1976 ricercatore e collaboratore della Fondazione Istituto per la storia dell'età contemporanea. Oltre a saggi sulla lotta partigiana e sul rapporto tra classe operaia e Pci clandestino a …

avatar
Jason Statham

Questi erano e questo facevano i GAP, Gruppi d'Azione Patriottica. Erano terroristi. Ora che il termine “terrorismo” è sulla bocca di tutti per dolorosi fatti di cronaca, è veramente scomodo uscire con un libro che si chiama “Li chiamavano terroristi. Storia dei Gap milanesi (1943-1945)”.

avatar
Jessica Kolhmann

Li chiamavano terroristi. Storia dei Gap milanesi (1943-1945) è un libro di Luigi Borgomaneri pubblicato da Unicopli nella collana Biblioteca di storia contemporanea: acquista su IBS a 17.10€! Compra Li chiamavano terroristi. Storia dei Gap milanesi (1943-1945). SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei