Senza ragione apparente. Le indagini di Giorgia Cantini.pdf

Senza ragione apparente. Le indagini di Giorgia Cantini

Grazia Verasani

Autunno. Sullo sfondo di una Bologna umida e grigia, Giorgia Cantini lavora al suo nuovo caso. Emilio, studente diciassettenne in un liceo della città, si è suicidato senza ragione apparente, lasciando solo un laconico messaggio: Sono stanco. A otto mesi dal fatto, la madre di Emilio è decisa a trovare i responsabili morali. Giorgia si immerge così in un universo adolescenziale di serate passate ad ascoltare musica hip hop, fumare canne e chattare, con i primi amori che nascono e lansia del futuro. Ed è una stagione decisamente malinconica quella in cui Giorgia si dibatte, perché ci sarà un secondo suicidio sospetto e lincubo di una notte in cui forse è accaduto qualcosa di irreparabile. Senza contare la confusione degli adulti, il crollo delle facciate dietro cui si nascondevano, la finzione in cui sono calati e di cui i figli sono le vittime predestinate. In uno scenario di precarietà di valori e sentimenti, e in una Bologna specchio di un paese sempre più in crisi, si muove Giorgia. Vicino a lei, la sua surreale assistente Genzianella e il capo della Omicidi Luca Bruni, con il quale convive da pochi mesi, anche se il loro rapporto è ancora unincognita. E Mattia, il figlio sedicenne di Bruni, che aiuterà Giorgia a capire qualcosa in più di una generazione costretta a muoversi in un mondo sempre più ambiguo, dove le apparenze non sono più salvabili e il senso delle cose è sempre più indecifrabile. L’investigatrice Giorgia Cantini è un personaggio così riuscito da entrare nellalbum di famiglia. Una di noi, verrebbe da dire. la Repubblica Atmosfere à la Chandler, in una Bologna rock. Un noir teso e ricco di riferimenti. Rolling Stone (France) Nei noir di Grazia Verasani il passato ha una voce sommessa che pian piano finisce per urlare. Le sue storie si leggono tutto dun fiato. IO Donna

Home » Narrativa » Senza ragione apparente, Grazia Grazia Verasani, investigatrice, liceo, suicidio. Dell’investigatrice privata Giorgia Cantini chi la segue, dai suoi esordi madre di Emilio su una giovane supplente d’italiano, di cui il ragazzo si fidava, dubbi che fanno deragliare a lungo Giorgia e le sue indagini …

9.13 MB Dimensione del file
8807031531 ISBN
Senza ragione apparente. Le indagini di Giorgia Cantini.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Senza ragione apparente (Feltrinelli Editore, 2015) è il titolo del quinto romanzo che Grazia Verasani, poliedrica scrittrice bolognese, ha dedicato al suo personaggio Giorgia Cantini, detective

avatar
Mattio Mazio

(Feltrinelli, 2012) e Senza ragione apparente (2015). La sua opera teatrale From Medea-Maternity Blues (Sironi, 2004), più volte rappresentata in Italia e all’estero, è diventata un film presentato alla Mostra del cinema di Venezia 2012 e vincitore di numerosi premi. Senza ragione apparente. Le indagini di Giorgia Cantini. Alpi Cozie settentrionali. La guarigione. Mantenersi sani, vivere in armonia. Punti di fuga-Vanishing points. Ediz. bilingue. Rime acerbe. Il segno perfetto. Terra. La principessa di Clèves. Educare alla natura.

avatar
Noels Schulzzi

Senza ragione apparente. Le indagini di Giorgia Cantini: Amazon.it: Verasani, Grazia: Libri.

avatar
Jason Statham

Download immediato per Senza ragione apparente, E-book di Grazia Verasani, pubblicato da Feltrinelli Editore. Disponibile in EPUB. Acquistalo su Libreria Universitaria! Senza ragione apparente (Feltrinelli) di Grazia Verasani. Autunno. Sullo sfondo di una Bologna umida e grigia, Giorgia Cantini lavora a l suo nuovo caso. Emilio, studente diciassettenne in un liceo della città, si è suicidato senza ragione apparente, lasciando solo un laconico messaggio: Sono stanco.

avatar
Jessica Kolhmann

(Feltrinelli, 2012) e Senza ragione apparente (2015). La sua opera teatrale From Medea-Maternity Blues (Sironi, 2004), più volte rappresentata in Italia e all’estero, è diventata un film presentato alla Mostra del cinema di Venezia 2012 e vincitore di numerosi premi.