Lo scaffale degli ultimi respiri.pdf

Lo scaffale degli ultimi respiri

Aglaja Veteranyi

La giovane protagonista di questo romanzo non è una donna qualunque, lo si capisce subito. La sua casa è popolata da lingue e profumi di tutto il mondo e da riti antichi come quello del lavare il grano nove volte prima di cucinarlo per fare il dolce dei morti. Con la madre, il fratello e la zia vivono in Svizzera ma il piccolo stato europeo è solo il punto di arrivo di una vita da girovaghi e circensi.Proprio la perdita dellamata zia diventa occasione per ripercorrere alcuni momenti della loro vita insieme. Alla sofferta e dura verità della morte ben presto si sostituisce un delicato gioco di illuminazioni poetiche che ci conduce in tutto il mondo, lungo una vita da circensi ed emigranti. La giovane protagonista è nata a Bucarest, battezzata a Cracovia, operata dappendicite in Cecoslovacchia e di tonsille a Madrid. Un caleidoscopio di situazioni e colori che però non riescono ad attenuare il dolore di non sentirsi mai a casa e di non avere una lingua madre. La Veteranyi scrive infatti in tedesco, lingua che impara in Svizzera quando vi giunge con la famiglia a quindici anni, ancora analfabeta.

Lo scaffale degli ultimi respiri. di Cristiana Saporito / 24 maggio 2011. Lei non ha nome. Perché forse non saprebbe pronunciarlo. Perché è la terra a chiamarla ...

3.84 MB Dimensione del file
8889767197 ISBN
Lo scaffale degli ultimi respiri.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Lo scaffale degli ultimi respiri. Libreria; Copertine; 26 aprile 2011 di Aglaja Veteranyi casa editrice: Keller anno di pubblicazione: 2011 pagine: 132 prezzo: 13,00 euro traduzione di Angela Lorenzini. La giovane protagonista di questo intenso romanzo non è una donna qualunque, lo si capisce subito. Aglaja Veteranyi si è suicidata, a 40 anni, sul Lago di Zurigo, ma ci ha lasciato tutta se stessa, in due libri: “Lo scaffale degli ultimi respiri”, e questo, di cui si parla oggi, “Perché il bambino cuoce nella polenta”. IL LIBRO, LA STORIA

avatar
Mattio Mazio

ClubDante è un nuovo social network animato da lettori e scrittori. Ti invitiamo a entrare nella nostra community dove potrai fare nuove amicizie letterarie, condividere i tuoi consigli di lettura, e leggere recensioni, articoli e libri suggeriti da oltre 260 scrittori di fama internazionale.

avatar
Noels Schulzzi

Lo scaffale degli ultimi respiri Aglaja Veteranyi, A. Lorenzini. La giovane protagonista di questo romanzo non è una donna qualunque, lo si capisce subito. La sua casa è popolata da lingue e profumi di tutto il mondo e da riti antichi come quello del lavare il grano nove volte prima di cucinarlo per fare il …

avatar
Jason Statham

Lo scaffale degli ultimi respiri libro Veteranyi Aglaja edizioni Keller collana Vie , 2011 . € 13,00. € 12,35-5%. Fratture libro Amiel Irit edizioni Keller

avatar
Jessica Kolhmann

Lo scaffale degli ultimi respiri. di Cristiana Saporito / 24 maggio 2011. Lei non ha nome. Perché forse non saprebbe pronunciarlo. Perché è la terra a chiamarla ogni giorno, a chiederle i piedi, a trattenere in ostaggio porzioni di sé, per non . Storia di un quadro. LIBRO DELLA KELLER IN S.MARIA La Keller editore presenta alle 19 nel circolo operaio di Santa Maria il romanzo "Lo scaffale degli ultimi respiri", di Aglaja Veteranyi, scrittrice rumeno-svizzera. I TRENTINI IN GUERRA A Villa Lagarina, in teatro, si tiene una conferenza - spettacolo per presentare i tre volumi dell'opera "Il diradarsi dell'oscurità", dedicata ai trentini nella Seconda Guerra