Donne e schizofrenia.pdf

Donne e schizofrenia

D. Castle, J. Mcgrath, J. Kulkarni (a cura di)

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Donne e schizofrenia non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

La schizofrenia ha un’eziologia ben precisa: l’1% della popolazione è affetta da questo disturbo, in misura uguale tra uomini e donne, con una lieve variazione rispetto ai tempi di insorgenza dei sintomi (che si presentano in tempi più brevi negli uomini e meno brevi nelle donne), e con una particolare incidenza tra i … La prevalenza, a livello mondiale, della schizofrenia è dell'1% circa. La percentuale è paragonabile tra uomini e donne e relativamente costante attraverso le diverse culture. Ambiente urbano, povertà, traumi infantili, abbandono e infezioni prenatali sono fattori di rischio e c'è una predisposizione genetica .

1.45 MB Dimensione del file
8870787222 ISBN
Gratis PREZZO
Donne e schizofrenia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Uomini e donne hanno. Page 4. 4/6 la stessa probabilità di contrarre questa malattia mentale nel corso della vita, anche se l'insorgenza per gli uomini spesso si ...

avatar
Mattio Mazio

Nelle donne, la schizofrenia di solito si verifica in seguito, tra i 25 e i 30 di età. Diagnosi Non esiste un singolo test per la diagnosi della schizofrenia .

avatar
Noels Schulzzi

Ci si chiede se le forme di schizofrenia che colpiscono uomini e donne siano la stessa malattia con diversa età di esordio o rappresentino sottotipi diversi. I risultati degli studi hanno stimolato la ricerca sulla presenza di specifici fattori di rischio, biologici e ambientali. Fattori biologici 1) fattori legati allo sviluppo cerebrale.

avatar
Jason Statham

La prevalenza, a livello mondiale, della schizofrenia è dell'1% circa. La percentuale è paragonabile tra uomini e donne e relativamente costante attraverso le diverse culture. Ambiente urbano, povertà, traumi infantili, abbandono e infezioni prenatali sono fattori di rischio e c'è una predisposizione genetica .

avatar
Jessica Kolhmann

La schizofrenia è una malattia grave che colpisce il pensiero, la percezione, le emozioni e i comportamenti del paziente. Sono stati identificati fattori predisponenti, già presenti alla nascita o in fase giovanile, fattori scatenanti, quali le abitudini, i ritmi di vita e l’uso di sostanze stupefacenti, e, infine, fattori di mantenimento che determinano riacutizzazioni della malattia.