Firenze 1517. Lapocalisse e i pittori.pdf

Firenze 1517. Lapocalisse e i pittori

Antonio Natali

Il 1517 è lanno delle tesi di Lutero, lanno in cui si concreta in una denuncia pubblica linsofferenza per la pratica del commercio delle indulgenze e specialmente per la situazione morale della Chiesa romana, ma lo stesso 1517 è anche lanno in cui la Chiesa fiorentina ufficialmente proibisce in città e nei suoi contorni la predicazione apocalittica. In questo libro se ne ragiona al cospetto della Madonna delle arpie e della Disputa sulla trinità di Andrea del Sarto e della Pala Pucci del Pontormo.

Firenze 1517. L'apocalisse e i pittori Firenze 1517. L'apocalisse e i pittori, il Libri di Antonio Natali edito da Polistampa Mondadori Store. 11,40 € + Sped. 2,70 € Tot. 14,10 € Il ciclo di incontri riprenderà il 30 gennaio 2018 con Antonio Natali e Firenze 1517. L’Apocalisse e i pittori e a seguire: il 13 febbraio Carlo Falciani con Pontormo, manierismo, eresia: un’equazione di oggi; il 27 febbraio Timothy Verdon con Confessio laudis: La Pietà di Michelangelo all’Opera del Duomo; il 13 marzo Claudio Pizzorusso

1.82 MB Dimensione del file
8859618088 ISBN
Firenze 1517. Lapocalisse e i pittori.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Alla fine del 1508 Raffaello dovette decidere di allontanarsi da Firenze e di ... del pittore (nella fastosa residenza che Raffaello aveva acquistato nel 1517 a pochi ... una scena tratta dall'Apocalisse), l'omaggio al pontefice responsabile di aver ... 27 ott 2015 ... Al pari dei predicatori e dei poeti dell'epoca, anche i pittori miravano a toccare l' animo umano, ... di Cimabue, il più importante pittore della città-stato rivale toscana di Firenze, e del grande Giotto, il cui stile ... Al centro: Cristo dell' Apocalisse (Figlio dell'Uomo). ... Battista Cima da Conegliano (1459-1517 ca).

avatar
Mattio Mazio

Antonio Natali, storico dell’arte, dal giugno del 2006 al novembre del 2015 è stato direttore della Galleria degli Uffizi, dove ha lavorato dal 1981 al 2016. Nello stesso 2006, in un concorso al Politecnico di Milano, ha ottenuto l’idoneità come professore ordinario di Storia dell’arte moderna. Dal 2000 al 2010 ha insegnato Museologia all’Università di Perugia. Il ciclo di incontri riprenderà il 30 gennaio 2018 con Antonio Natali e Firenze 1517. L’Apocalisse e i pittori e a seguire: il 13 febbraio Carlo Falciani conPontormo, manierismo, eresia: un’equazione di oggi; il 27 febbraio Timothy Verdon con Confessio laudis: La Pietà di Michelangelo all’Opera del Duomo; il 13 marzo Claudio Pizzorusso

avatar
Noels Schulzzi

Il 6 ottobre 2018 il prof. Antonio Natali parlerà di “Firenze 1517. I pittori e l’apocalisse”. Il 27 ottobre 2018 il Prof. Fabrizio Paolucci tratterà il tema “ Una rosa che si apre al sole del mattino. La Venere dei Medici”. Il 17 novembre 2018 il prof. Carlo Falciani parlerà di “Temi magici e cabalistici nel Rosso Fiorentino”.

avatar
Jason Statham

Le conferenze si terranno alle 17.30. Ingresso libero su prenotazione fino a esaurimento posti.. Le sale del Centro Arte e Cultura hanno una capienza limitata e per motivi di sicurezza saranno a disposizione solo 140 posti che saranno assegnati secondo due modalità: 80 posti online (prenotabili a partire dalle 9.00 del martedì precedente alle conferenze) 60 posti assegnati nel giorno della 26/04/2020 · Il ciclo di incontri riprenderà il 30 gennaio 2018 con Antonio Natali e Firenze 1517. L’Apocalisse e i pittori e a seguire: il 13 febbraio Carlo Falciani con Pontormo, manierismo,

avatar
Jessica Kolhmann

Il ciclo di incontri riprenderà il 30 gennaio 2018 con Antonio Natali e Firenze 1517. L’Apocalisse e i pittori e a seguire: il 13 febbraio Carlo Falciani con Pontormo, manierismo, eresia: un’equazione di oggi; il 27 febbraio Timothy Verdon con Confessio laudis: La Pietà di Michelangelo all’Opera del Duomo; il 13 marzo Claudio Pizzorusso Il ciclo di incontri riprenderà il 30 gennaio 2018 con Antonio Natali e Firenze 1517. L’Apocalisse e i pittori e a seguire: il 13 febbraio Carlo Falciani con Pontormo, manierismo, eresia: un’equazione di oggi; il 27 febbraio Timothy Verdon con Confessio laudis: La Pietà di Michelangelo all’Opera del Duomo; il 13 marzo Claudio Pizzorusso