Gli immigrati in Campania. Evoluzione della presenza, inserimento lavorativo e processi di stabilizzazione.pdf

Gli immigrati in Campania. Evoluzione della presenza, inserimento lavorativo e processi di stabilizzazione

G. Orientale Caputo (a cura di)

Definire il modello delle migrazioni in Campania è oggi particolarmente complesso poiché la regione, un tempo esclusivamente terra di transito, è divenuta progressivamente area di stabilizzazione dei lavoratori immigrati e in parte anche delle loro famiglie. Nel corso degli ultimi dieci anni limmigrazione straniera nella regione non solo è fortemente cresciuta in termini quantitativi, ma si è soprattutto trasformata in termini di composizione dei diversi gruppi presenti, delle loro caratteristiche sociali, economiche e relazionali. Il fenomeno è insomma diventato un dato strutturale non solo del mercato del lavoro - dove si è assistito ad una sostenuta crescita delloccupazione regolare immigrata - ma anche dellintera società. Il volume analizza levoluzione dei recenti processi migratori nella regione e si articola lungo tre linee principali: lanalisi statistica dei dati ufficiali e la valutazione dellentità complessiva della presenza immigrata in Campania (intesa sia nella sua componente regolare che in quella irregolare)

Gli immigrati in Campania. Evoluzione della presenza, inserimento lavorativo e processi di stabilizzazione libro Orientale Caputo G. (cur.) edizioni Franco Angeli collana Politiche migratorie , 2007 1. Integrazione: un concetto ambivalente e multidimensionale L’integrazione deve essere uno scambio reciproco di esperienza umana sul piano psicologico, deve essere uno scambio culturale dal quale emerga una prospettiva più ampia e matura e deve essere un inserimento dell’immigrato nella nuova struttura sociale come una parte vitale e funzionale che arricchisce l’insieme (Alberoni e

8.91 MB Dimensione del file
8846480546 ISBN
Gratis PREZZO
Gli immigrati in Campania. Evoluzione della presenza, inserimento lavorativo e processi di stabilizzazione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

ne comunità esse rappresentano oltre l'80% della presenza, in altre tuttavia sono meno ... ne della domanda di lavoro e lo sviluppo delle attività di servizi— le donne ... Nello schema ricostruito da Böhning sull'evoluzione dei processi migrato- ... scelte di espatrio, alle modalità di inserimento nella società d'arrivo, anche e. a cura della Direzione Generale dell'Immigrazione e delle Politiche di Integrazione ... insoddisfatta dalla forza lavoro nazionale, sempre più dipendenti da pressioni ... L'evoluzione demografica della popolazione italiana e straniera ... Centro-Orientali del continente tra cui spicca la presenza di stranieri provenienti dai Paesi ...

avatar
Mattio Mazio

Gli immigrati in Campania. Evoluzione della presenza, inserimento lavorativo e processi di stabilizzazione libro Orientale Caputo G. (cur.) edizioni Franco Angeli collana Politiche migratorie , 2007 1. Integrazione: un concetto ambivalente e multidimensionale L’integrazione deve essere uno scambio reciproco di esperienza umana sul piano psicologico, deve essere uno scambio culturale dal quale emerga una prospettiva più ampia e matura e deve essere un inserimento dell’immigrato nella nuova struttura sociale come una parte vitale e funzionale che arricchisce l’insieme (Alberoni e

avatar
Noels Schulzzi

Se la presenza delle donne è legata, in maniera significativa, alla nazionalità di appartenenza, essa è legata allo stesso tempo al territorio di insediamento. In sette regioni italiane (Lazio, Campania, Molise, Umbria, Toscana, Liguria, Friuli) esse rappresentano quasi il 50% del totale della presenza di immigrati… Negli ultimi vent'anni con la presenza degli immigrati il mercato del lavoro italiano è diventato irreversibilmente multietnico: se nel 1991 infatti si registravano solo 209.220 lavoratori stranieri regolari, nel 2013 si è passati a 2.356.000.

avatar
Jason Statham

L'immigrazione in Campania è mutata considerevolmente, nel corso del tempo, ... delle presenze maschili e per un mutamento delle modalità di inserimento abitativo. ... Il progressivo processo di stabilizzazione, come hanno evidenziato alcune ... del lavoro nazionale può aver contribuito al processo di stabilizzazione dei ... PERCORSI DI DONNE DALLA CAMPANIA ALL'EMILIA ROMAGNA.” Coordinatore ... Inserimento lavorativo e caratteristiche della domanda, 28. 1.3.4. ... Nel processo di integrazione dell'emigrante nella città di destinazione, le reti ... dell'immigrato meridionale nella nuova comunità, la presenza in quest'ultima di una.

avatar
Jessica Kolhmann

L'imprenditorialità (o, come forse sarebbe meglio dire, il lavoro indipendente) costituisce una dimensione estremamente interessante del fenomeno migratorio, poiché consente di cogliere quegli aspetti di mutamento che segnalano dimensioni nuove dei progetti migratori e forme diverse della presenza degli immigrati, consentendo così di andare oltre le letture stereotipate e troppo schematiche.