Il Dio nato morto. Religione, politica e occidente moderno.pdf

Il Dio nato morto. Religione, politica e occidente moderno

Mark Lilla

Le passioni religiose stanno di nuovo condizionando la politica mondiale. Il tentativo di ricondurre la sfera del politico sotto lautorità divina ha ripreso piede, ridimensionando le aspettative di un futuro più secolarizzato. In II Dio nato morto, Mark Lilla risale alle origini di questa antica controversia, illustrandone il ruolo sorprendente avuto nel modellare il pensiero occidentale. Storicamente, lorganizzazione della maggior parte delle civiltà si è basata su una teologia politica, in cui un mito o una rivelazione indicavano il giusto ordine della società. Tuttavia, a seguito della crisi che ha colpito il cristianesimo circa cinquecento anni fa, lEuropa vide il sorgere di una nuova sfida intellettuale al vecchio schema teologico. Concependo la religione come unespressione della natura umana, e non come un dono di Dio, i pensatori occidentali moderni hanno trovato una via per liberare la politica dallautorità divina ed ergere delle barriere contro il potere distruttivo delle passioni religiose. Ma le seduzioni della teologia politica sono sempre in agguato, anche in Occidente. Come Lilla mostra con chiarezza, la tentazione del pensiero europeo a subordinare la politica alla religione è rimasta forte, assumendo sempre nuove forme. A partire dalla seconda guerra mondiale si è sviluppato un potente messianismo politico, che ha giustificato le più terribili ideologie del nostro tempo.

moderno” dell'uomo occidentale, capace di ... Capo religioso e politico di innegabile carisma, la sua morte determina problemi di successione, ancor oggi.

7.85 MB Dimensione del file
8860733979 ISBN
Gratis PREZZO
Il Dio nato morto. Religione, politica e occidente moderno.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

moderno” dell'uomo occidentale, capace di ... Capo religioso e politico di innegabile carisma, la sua morte determina problemi di successione, ancor oggi.

avatar
Mattio Mazio

Dunque Dio è l’ultimo tabù, il morto-vivente ancora in piedi in virtù dell’autocensura e della riserva mentale; ma soprattutto tenuto in vita perché ancora efficace anestetico di massa per tutti coloro che ne sappiano far uso, con il sostegno plaudente – e economicamente disastroso per la civiltà – delle autorità ecclesiastiche. È questa l’emergenza che muove le coscienze «Una religione politeistica non ha problemi ad aggiungere un nuovo dio. Nelle province grecofone dell'impero, già regni ellenistici, il sovrano in carica era considerato un dio, per non parlare dei faraoni, vere incarnazioni della divinità.

avatar
Noels Schulzzi

Il cristianesimo è una religione a carattere universalistico, originata dal giudaismo nel I secolo, fondata sulla rivelazione ovvero sulla venuta e predicazione, contenuta nei Vangeli, di Gesù di Nazareth, inteso come figlio del Dio d'Israele e quindi Dio egli stesso, incarnato, morto e risorto per la salvezza dell'umanità, ovvero il Messia promesso, il Cristo. Questi annunci mortuari sono sempre un po' enfatici. La religione e le credenze sono vive e vegete e Marx non è certamente mai morto come fondatore della scienza sociale moderna. Sono solo gli ideologi che ogni tanto cercano di imporre l'una o l'altra "semplificazione terribile". Forse vale la pena di rileggere questo brano del 1848.

avatar
Jason Statham

La contro-religione umanitaria è stata celebrata, in questi giorni, in tutto il suo ritualismo secolarizzato. I parigini, in massa, si sono recati a deporre lumini e fiori ai piedi della statua della Marianna giacobina, in Place de la Republique, come un tempo i loro antenati deponevano, nelle chiese, ceri e fiori di campo ai piedi dell’Icona della Vergine Maria, Madre di Dio e madre nostra. «I secoli I-IV della nuova era cristiana segnano il periodo decisivo per lo sviluppo del Cristianesimo, ma rappresentano anche il passaggio da una religione basata sulla predicazione evangelica ad una dottrina sempre più complessa e rivolta a destinatari più numerosi.Sorto per adempiere all’invito di Gesù di annunciare la «Buona Novella», il Cristianesimo deve subito affrontare grandi

avatar
Jessica Kolhmann

Letteratura e religione: Dio nella letteratura di Steinbeck e Benson. Ora il mondo crede a un Dio che non resta nascosto, che non è morto, ma bensì vivo, Joseph poserà il suo agognato figlio appena nato tra i rami più bassi della sua quercia,