Minori a Napoli. Interventi contro la dispersione scolastica.pdf

Minori a Napoli. Interventi contro la dispersione scolastica

Uno sguardo sullinfanzia e un tentativo di monitorare il fenomeno della dispersione scolastica a Napoli. Si parte dallanalisi degli ultimi tre secoli offrendo un puntuale e implacabile ritratto storico dellinfanzia a Napoli, dagli scugnizzi del 600 fino ai muschilli e baby killer dei nostri giorni. Gli fanno eco uninchiesta sociale sul mondo della scuola attuale e una raccolta di fotografie di Sergio Siano che raccontano quei ragazzi napoletani che continuano a trascorrere le loro giornate in strada, trascurati dalle famiglie e dalla scuola. E dei bambini a Napoli parlano, come testimoni privilegiati del nostro tempo, il presidente dellUnicef Campania Margherita Dini Ciacci, la presidente di Napoli Novantanove, Mirella Baracco, il maestro scrittore Marcello DOrta, lartista Peppe Barra e il direttore dellistituto penale minorile di Nisida, Gianluca Guida. Lanalisi dei dati, che chiude il libro, insieme allindagine sociale, offre spunti per riflettere sul fenomeno dellabbandono nel mondo della scuola. La lettura del fenomeno deve fare necessariamente i conti con lincompletezza dei dati ufficiali dei drop-out.

Il referente scolastico per il contrasto della dispersione scolastica e formativa ... ed assistenziali in ambito domiciliare su minori con disagio sociale e minori ... di protocollo d'intesa per interventi di prevenzione alla dispersione scolastica – ...

1.59 MB Dimensione del file
none ISBN
Gratis PREZZO
Minori a Napoli. Interventi contro la dispersione scolastica.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

3 - LOTTA ALLA DISPERSIONE SCOLASTICA 3.1 psicologico) agli interventi contro il bullismo nelle scuole, all’Accompagnamento solidale della formazione dei minori, la città di Torino intende continuare ad investire risorse per lo sviluppo del sistema educativo . Lotta alla dispersione scolastica interventi ad ho. L’attività dei Peer eduator sarà rivolta alla formazione di studenti delle classi 3°/4°. Essi supporteranno gli alunni stranieri di tutte le classi nelle difficoltà incontrate nello studio e nella frequenza a scuola.

avatar
Mattio Mazio

Lotta alla dispersione e all'insuccesso scolastico. Da anni l'AQS realizza interventi di sostegno dei ragazzi per la lotta alla dispersione scolastica e per il loro ... In continuità con gli interventi in tema di prevenzione e recupero della dispersione scolastica, la Direzione Generale ha emanato la circolare “Linee Guida per la ...

avatar
Noels Schulzzi

Le tematiche considerate sono il bullismo, la dispersione scolastica e, più in generale, il disagio giovanile. Il Progetto ha la durata complessiva di 24 mesi, a partire dal 1/4/2011. Gli obiettivi

avatar
Jason Statham

Progetto Dispersione Scolastica A.S. 2015/2016 PREMESSA Il progetto proposto rientra nell'ambito del “Piano attività educativo- didattiche” da implementare nelle scuole primarie caratterizzate da alto tasso di dispersione scolastica, a seguito delle risultanze delle prove di verifica e delle osservazioni

avatar
Jessica Kolhmann

b) Interventi per la prevenzione e recupero della dispersione scolastica e per l’integrazione sociale di allievi della scuola secondaria superiore, e per il rientro dei drop out dell’obbligo scolastico e formativo attraverso la promozione dell’interesse verso la scuola e la prevenzione dell’insuccesso scolastico. La mostra fotografica Dalla strada alla scuola a cura di Antonio Caiafa e Giuseppe Errico promossa dall’Associazione Agenzia Arcipelago Onlus con il contributo della Fondazione per il Sud di Roma, rientra tra le finalità del progetto La Strada Maestra (2008/2010) per l’educazione dei giovani e contro la dispersione scolastica.