Archeologia delle tracce.pdf

Archeologia delle tracce

Silvia Pallecchi

II mondo è una realtà materiale, continuamente rimodellata dalla stratificazione di tracce positive e negative prodotte dallattività degli esseri viventi e dallazione degli agenti naturali. In queste tracce e nel loro sovrapporsi si conservano capitoli interi della storia dellumanità, che possono essere riletti se solo si riesce a riconoscere i segni, materiali o immateriali, che li costituiscono e a interpretarli allinterno della loro rete di rapporti reciproci. Il testo mostra come larcheologia delle tracce permetta di rileggere nelle singole unità di organizzazione della materia le vicende legate alla loro formazione, alla loro vita, alla loro morte e ai processi che hanno subito dopo essere uscite dal circolo degli usi e dei riusi.

L'attività di Mannoni è proseguita nell'ambito dell'Istituto per la Storia della Cultura Materiale con il perfezionamento delle tecniche di ricerca di superficie e di documentazione della cosiddetta “archeologia del sopravvissuto”, cioè delle tracce del Medioevo che fanno ancora parte dell'ambiente urbano o rurale attuale, attraverso l'analisi stratigrafica delle murature.

3.25 MB Dimensione del file
8843044583 ISBN
Archeologia delle tracce.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Archeologia in Sardegna. Le tracce di micenei e fenici indagate dall'archeologo Paolo Bernardini. Riflessioni di Carlo Figari. N ell'antichità la Sardegna fu al centro di traffici e culture che si diffondevano per il Mediterraneo. Il mare (che non era ancora "nostrum") non fu una barriera per gli indigeni isolani.

avatar
Mattio Mazio

26 set 2016 ... Al loro interno le indagini archeologiche hanno riconosciuto tracce di frequentazioni umane avvenute, pur con alcune interruzioni, nel corso degli ... 26 ott 2019 ... Tracce di sfruttamento della selce da locali ... 4 Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle province di Como, Lecco, Sondrio, ...

avatar
Noels Schulzzi

Itinerari Archeologici delle Egadi. Archeologia nell'isola di Levanzo. Grotta del Genovese - Levanzo Le prime tracce della presenza umana nelle Isole Egadi ... 17 mar 2019 ... Alle scoperta delle tracce archeologiche e storiche. Vista del Castello e del Museo della ceramica.

avatar
Jason Statham

26 set 2016 ... Al loro interno le indagini archeologiche hanno riconosciuto tracce di frequentazioni umane avvenute, pur con alcune interruzioni, nel corso degli ...

avatar
Jessica Kolhmann

Archeologia in Sardegna Il ricco patrimonio archeologico della Sardegna testimonia la presenza dell'uomo nell'isola nelle diverse epoche preistoriche. Numerose, infatti, sono le opere architettoniche e i monumenti megalitici presenti in tutto il territorio sardo, oltre ai tantissimi reperti recuperati durante gli scavi archeologici eseguiti nel corso tempo.