La conchiglia del diluvio. Niccolò Stenone e la nascita della scienza della terra.pdf

La conchiglia del diluvio. Niccolò Stenone e la nascita della scienza della terra

Alan Cutler

Nel 1666 giunse a Firenze Niels Stensen, giovane anatomista danese celebre in Europa per le sue conoscenze mediche e anatomiche. Accolto presso laccademia scientifica fondata dagli allievi di Galilei e protetta dal granduca Ferdinando II, fu ribattezzato Niccolò Stenone. Il giovane si fece subito notare sezionando con maestria la testa di un gigantesco squalo bianco pescato al largo della costa tirrenica, ma ciò che lavrebbe reso immortale in ambito scientifico fu losservazione dei fossili marini presenti nella zona collinare di Volterra. Gli scienziati dellepoca, in ossequio alla Bibbia, li consideravano prova evidente del diluvio universale. Ma Stenone intuì subito che la visione di un pianeta fisicamente statico nel tempo, frutto della creazione divina e che avrebbe potuto al massimo avere seimila anni di storia, non era verosimile. Instancabile e acuto osservatore, intuì la struttura geologica della terra individuando e leggendo sedimentazioni e strati antichi di milioni di anni. Nellopera De solido intra solidum (1669) enunciò i primi principi della geologia stratigrafica. Morì in Germania, in miseria, a soli quarantotto anni, dopo essersi convertito al cattolicesimo e avere abbracciato il sacerdozio. Pur avendo abbandonato la ricerca scientifica, non rinnegò mai le sue teorie.

Stenone era figlio dell'orafo Sten Pedersen, oriundo della provincia di Skåne. ... Niels Stensen (1638-86), Münster 2004; A. Cutler, La conchiglia del diluvio. N. S. e la nascita della scienza della Terra, Milano 2007; S. Miniati, Nicholas Steno's ...

2.49 MB Dimensione del file
8842811785 ISBN
La conchiglia del diluvio. Niccolò Stenone e la nascita della scienza della terra.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

9 Cfr. A. CUTLER, La conchiglia del diluvio. Niccolò Stenone e la nascita della scienza della Terra, Il Saggiatore, Milano 2007, pp. 138-139. In diverse occasioni, Leibniz sottolineò che un Dio Provvidente e Sapiente non permetterebbe l’estinzione delle specie. 10 Impiego il

avatar
Mattio Mazio

1 La Stratigrafia e la Tettonica nello studio delle Scienze della Terra. 42 ... Approfondimento Niccolò Stenone e la geologia della Toscana ... donate, conchiglie marine». ... bandonati sui monti dal Diluvio universale, che viene ... come testimonianze del passato: si comincia a «leggere» la storia della Terra, che appare una ...

avatar
Noels Schulzzi

10/12/2007 · Finalmente un bellissimo libro di Alan Cutler, geologo e divulgatore scientifico di fama, intitolato “La conchiglia del diluvio. Niccolò Stenone e la nascita della scienza della Terra” (Il Saggiatore), rende giustizia a questo gigante del pensiero. Stenone nasce il primo gennaio 1638 in Danimarca, da genitori orafi, luterani.

avatar
Jason Statham

+39 0547 346317 Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12. 0 La conchiglia del diluvio. Niccolò Stenone e la nascita della scienza della terra La cultura: Amazon.es: Alan Cutler, M. Gardella: Libros en idiomas extranjeros

avatar
Jessica Kolhmann

Visita dello scienziato Niccolò Stenone, in “Volterra”, a. novembre 1966; in “Scritti Volterrani”, a cura di Gianna, Enrico e Fabrizio Rosticci, Pisa, Pacini Editore, 2004, pp. 129-134 1 Nicolai Stenonis, De solido intra solidum naturaliter contento dessertationis prodromus, Firenze, 1669.