La festa dellinsignificanza.pdf

La festa dellinsignificanza

Milan Kundera

Gettare una luce sui problemi più seri e al tempo stesso non pronunciare una sola frase seria, essere affascinato dalla realtà del mondo contemporaneo e al tempo stesso evitare ogni realismo – ecco La festa dell’insigni$canza. Chi conosce i libri di Kundera sa che il desiderio di incorporare in un romanzo una goccia di «non serietà» non è cosa nuova per lui. Nell’Immortalità Goethe e Hemingway se ne vanno a spasso per diversi capitoli, chiacchierano, si divertono. Nella Lentezza, Vera, la moglie dell’autore, gli dice: «Mi hai detto tante volte che un giorno avresti scritto un romanzo in cui non ci sarebbe stata una sola parola seria ... Ti avverto però: sta’ attento». Ora, anziché fare attenzione, Kundera ha finalmente realizzato il suo vecchio sogno estetico – e La festa dell’insignificanza può essere considerato una sintesi di tutta la sua opera. Una strana sintesi. Uno strano epilogo. Uno strano riso, ispirato dalla nostra epoca che è comica perché ha perduto ogni senso dell’umorismo. Che direNulla. Leggete!

Incipit La festa dell’insignificanza. Era il mese di giugno, il sole del mattino spuntava tra le nuvole e Alain percorreva lentamente una via di Parigi. Osservava le ragazze che mettevano tutte in mostra l’ombelico tra i pantaloni a vita molto bassa e la maglietta molto corta.

4.74 MB Dimensione del file
8845928543 ISBN
Gratis PREZZO
La festa dellinsignificanza.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Del 2013 La festa dell'insignificanza, che può essere considerato una sintesi di tutta la sua opera. Una strana sintesi. Uno strano epilogo. Uno strano riso ...

avatar
Mattio Mazio

La festa dell'insignificanza is humorous and entertaining, I've read it in one rather brief sitting. However, it's not the humor that stays with you From what I could … Milan Kundera torna con un breve romanzo che ricalca i suoi temi favoriti – la crisi della ragione sorta nel comunismo, il radicale relativismo delle relazioni umane, la drammatica avventura nichilista del Vecchio Continente –, ambientando questa volta la vicenda a Parigi, intorno ai Jardins du Luxembourg

avatar
Noels Schulzzi

Nel 2013, per Adelphi uscì il libro di Kundera che aveva come titolo “La festa dell’insignificanza”. Passò quasi inosservato, confermando così la sostanza reale del titolo e la sua tesi: la nostra è un’epoca comica perchè ha perduto ogni senso dell’umorismo. “ L’insignificanza, amico mio, è l’essenza della vita.

avatar
Jason Statham

Scopri La festa dell'insignificanza di Kundera, Milan, Rizzante, M.: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon.

avatar
Jessica Kolhmann

La Festa dell'Insignificanza - Milan Kundera - Su un'epoca comica perché ha perduto ogni senso dell'umo­rismo: la nostra - Scoprilo sul Giardino dei Libri. Se dicessi che ci ho capito qualcosa, mentirei. Mi sono impegnata, ci ho ragionato, ho riletto diversi passaggi delle 128 pagine de La festa dell’insignificanza e sono approdata a nulla. Non che di un libro si debba sempre capire tutto (Murakami docet), ma coglierne vagamente il senso sarebbe salutare. Soprattutto per togliersi da dosso quella…