Rifugiati. I moriscos e lItalia.pdf

Rifugiati. I moriscos e lItalia

Bruno Pomara Saverino

Il libro ricostruisce una vicenda poco conosciuta: larrivo in Italia di migliaia di esuli moriscos, discendenti di origine arabo-musulmana, da secoli insediati nella penisola iberica, battezzati a seguito della Reconquista cristiana (1492), sovente accusati di cripto-islamismo e tradimento della patria, infine espulsi e deportati dalla Spagna (1609-1614). Quali sono gli ostacoli incontrati dai rifugiati nel cammino dellesodo? Quale il comportamento delle autorità di fronte agli sbarchi? E in che termini i profughi hanno interagito con le popolazioni locali? Domande attuali poste a problemi antichi che lItalia, nella sua frammentazione politica, ha vissuto già in altre occasioni.

Rifugiati. I moriscos e l'Italia, Libro di Bruno Pomara Saverino. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Firenze  ... 11 lug 2018 ... Paolo Perantoni, Verona - Recensione di Bruno Pomara Saverino: Rifugiati. I moriscos e l'Italia, pubblicato nel 2018 da Firenze University ...

2.97 MB Dimensione del file
8864534539 ISBN
Rifugiati. I moriscos e lItalia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Bruno Pomara Saverino Rifugiati I moriscos e l'Italia Firenze University Press, pagg.348, € 17,90 IL LIBRO – Il libro ricostruisce una vicenda poco conosciuta: l'arrivo in Italia di migliaia di esuli moriscos, discendenti di origine arabo-musulmana, da secoli insediati nella penisola iberica, battezzati a seguito della Reconquista cristiana (1492), sovente accusati di cripto-islamismo e L'espulsione dei moriscos dalla penisola iberica fu ordinata dal re Filippo III e fu portata a termine nel giro di pochi anni, sia pure per gradi, tra il 1609 e il 1614. I primi moriscos espulsi furono quelli del Regno di Valencia (il decreto fu reso pubblico il 22 settembre 1609), ai quali seguirono quelli dell'Andalusia (10 gennaio 1610), dell'Estremadura e delle due Castiglie (10 luglio

avatar
Mattio Mazio

Il 12 Dicembre 2016 eletto Presidente di Religions for Peace/Italia. Il 30 Aprile 2018 è stato ... Dal 2005 è socia fondatrice di una cooperativa sociale per l' inclusione di migranti e rifugiati. Nel 2007 ha ... Guido Morisco: Bahá'í. Nato ad Asmara ...

avatar
Noels Schulzzi

Il 12 Dicembre 2016 eletto Presidente di Religions for Peace/Italia. Il 30 Aprile 2018 è stato ... Dal 2005 è socia fondatrice di una cooperativa sociale per l' inclusione di migranti e rifugiati. Nel 2007 ha ... Guido Morisco: Bahá'í. Nato ad Asmara ...

avatar
Jason Statham

Università degli Studi di Milano, Italia. Recibido: ... El ex jesuita italiano -autor de la Razón de Estado (1589), uno de los conceptos cardinales ... POMARA SAVERINO B. (2017) Rifugiati. I moriscos e l'Italia, Firenze: Firenze University. Press.

avatar
Jessica Kolhmann

Informazioni su Angela Sabatino Nasce a Corleone il 03/05/1993. Dopo la maturità classica consegue presso l'Università degli Studi di Palermo prima la laurea triennale in Studi filosofici e storici (marzo 2016) e, in seguito, anche la laurea magistrale in Studi storici, antropologici e geografici (ottobre 2017) riportando la valutazione di 110/L. Nel novembre 2017 fonda il blog "il caffè 8) Bruno Pomara, Rifugiati. I moriscos e l’Italia, Firenze University Press, Firenze 2018. 9) Daniele Santarelli, Domizia Weber, La Riforma protestante in 100 date, Della Porta, Pisa 2017; Daniele Santarelli, Luca Al Sabbagh, Herman H. Schwedt, Domizia Weber, I giudici della fede.