Donna. Canone di bellezza e armonia.pdf

Donna. Canone di bellezza e armonia

Aureliano Pasqualini

Stimolare la creazione di opere in stile simbolico femminile. È questa la finalità di questo testo scritto da un esperto ed appassionato di arte ed architettura. Aureliano Pasqualini, le cui invenzioni hanno ricevuto premi e riconoscimenti in diverse occasioni, inizia la sua trattazione dalle misure del bacino femminile, una misura che crea un vero e proprio modulo femminile, e che dona bellezza ed armonia al creato delluomo. Passando per un breve riepilogo delle personalità e dei periodi storici che più hanno influenzato la definizione di forme e proporzioni degli oggetti, tra cui spicca il periodo rinascimentale, Pasqualini si sofferma sulla figura geometrica del cerchio. Il cerchio materno - questa è la tesi principale -, il cui diametro è pari a circa 8 centimetri, si ripete in molti oggetti e manufatti del passato e del presente. Lautore-inventore lo dimostra grazie alle sue creazioni: da una nuova bicicletta creata nel 1994, ai più recenti sedili e poltrone, fino alle lapidi cimiteriali brevettate nel 2016.

Secondo i canoni estetici rinascimentali, dunque, il corpo della donna deve possedere tre attributi di colore bianco, tre rossi e tre neri: la bellezza sta nell' armonia ...

9.39 MB Dimensione del file
8856797828 ISBN
Gratis PREZZO
Donna. Canone di bellezza e armonia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Lo stereotipo bellezza femminile nell’Epoca Rinascimentale è la donna dal corpo giunonico, in cui l’opulenza delle forme rappresenta la ricchezza ed il ceto nobiliare di appartenenza. Tale significato sociale di benessere economico attribuito al corpo abbondante femminile, si ritrova nei secoli successivi, in cui la formosità assurge a simbolo di ceto sociale elevato. « La bellezza è il dono più grande concesso da Dio all’umana creatura, poiché grazie alla bellezza eleviamo lo spirito alla contemplazione… » affermava Agnolo Firenzuola nel 1578. Il corpo torna ad essere un “oggetto positivo” e si riscopre la donna, che diventa ispiratrice dell’amor cortese.

avatar
Mattio Mazio

Il canone di bellezza è l'ideale estetico riguardante il corpo che viene riconosciuto dalla società, strettamente legato all'epoca e alla situazione culturale, ... I CANONI DI BELLEZZA NELLA STORIA Migliorati Daniele, Cartelli Salvatore, Berneron ... Le donne primitive di norma avevano pochi figli, per varie ragioni, tra cui ... visto attraverso l'arte greca, è un corpo di grande bellezza e armonia, le cui  ...

avatar
Noels Schulzzi

Donna. Canone di bellezza e armonia by Aureliano Pasqualini pubblicato da Gruppo Albatros Il Filo dai un voto. Prezzo online: 13, 77 € 14, 50 €-5 %. 14, 50 € non disponibile 28 punti carta PAYBACK Prodotto

avatar
Jason Statham

I canoni di bellezza femminile sono più volte cambiati nel corso del tempo e ... per antonomasia e un bel seno contribuisce senza dubbio all'armonia della ... donna dal seno e dai fianchi abbondanti era il modello perfetto di madre e nutrice. 9 ott 2012 ... I canoni dell'estetica Ellenica conquistarono Roma, come vediamo nelle ... Nel Medioevo, epoca buia e di miseria, la donna è esile, pallida, ... rotonda; è una di icona di grazia, perfezione ed armonia come nella celebri Opere ...

avatar
Jessica Kolhmann

<< Precedente. Successivo >>