Ritratti di guerra.pdf

Ritratti di guerra

Angel de La Calle

Quattro pittori latinoamericani, sopravvissuti alle torture nei loro paesi dorigine, si ritrovano nella Parigi degli anni Ottanta, malinconico rifugio per gli esuli di tutto il mondo. Nella capitale francese - tra rivoluzionari a riposo e inquietanti agenti segreti con la passione per il collezionismo - si muove anche il giovane Angel de la Calle, impegnato a scrivere un libro su Jean Seberg, star di Hollywood, regina della Nouvelle Vague e attivista scomparsa in circostanze misteriose. Lintrecciarsi delle loro storie disegna la mappa di questo romanzo intenso e tentacolare, al quale lautore di Tina Modotti ha lavorato per oltre dieci anni. E la storia di una generazione perduta, soffocata dalla violenza dei regimi sudamericani, ma anche una impietosa interrogazione sul rapporto tra creazione artistica e realtà. Per gli autorealisti, misconosciuto ed effimero collettivo di esuli inseguiti dalla CIA, il ritratto è lo strumento per ricostruire la dignità alla persona offesa, ma ormai il chiacchiericcio delle gallerie darte copre le urla di orrori a cui nessuno vuole credere. De la Calle scrive e disegna con la sapienza del grande narratore, ma anche con assoluto rispetto per le vite che tocca: esseri umani e non eroi. Come dice uno dei suoi personaggi: «Raccontare le storie serve per restituire lidentità, per dire chi siamo e chi siamo stati. Credo che quando non si può raccontare la verità, sia meglio non raccontare nulla».

Ritratti di guerra è un personalissimo affresco della Parigi di inizio anni Ottanta. Nel suo racconto, de la Calle piega la città alle sue necessità narrative, fondendo e tradendo autobiografia, resoconto storico e digressioni politiche, artistiche, e filosofiche. Nelle pagine di Ritratti di guerra emerge la storia di una generazione perduta, i giovani idealisti, impegnati socialmente o anche soltanto non allineati con le dittature latinoamericane, attraverso citazioni artistiche e letterarie, ma anche raccontando che rapporto c’è tra creazione artistica e realtà, come si può essere artisti in un mondo in cui non viene ascoltata la tua voce come

9.69 MB Dimensione del file
8899086788 ISBN
Gratis PREZZO
Ritratti di guerra.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

gabriele d'annunzio - Cerca con Google Poeti Famosi, Mata Hari, Ritratti Di ... Seconda Guerra Mondiale, Nostalgia, Wwii, Storia, Google, Belle Epoque, Poeta,  ...

avatar
Mattio Mazio

Giovedì 15 novembre, alle 21, nella sala del Consiglio Comunale, per ricordare il Centenario della fine della prima guerra mondiale 1915-1918, è stato presentato “Ritratti in guerra” (Cinque Grugliaschesi nella bufera 1915-18 ), curato da Beppe Baricada e Ulderico Cremonesi e stampato dalla Legatoria Monti. La guerra Messico-Stati Uniti, guerra messicano-statunitense o guerra messico-statunitense vide contrapporsi gli Stati Uniti d'America, durante la presidenza Polk, e la Prima repubblica messicana tra il 1846 ed il 1848.Negli Stati Uniti il conflitto è conosciuto come guerra messicana o guerra di Mr. Polk; in Messico invece è nota come intervento statunitense, invasione statunitense in

avatar
Noels Schulzzi

11 set 2015 ... Pasquale De Antonis. Ritratti di guerra ... InArs Art Gallery - Arion Montecitorio; Indirizzo: Piazza di Monte Citorio, 59; Orari: lunedì 12.00-19.00, ...

avatar
Jason Statham

12 feb 2018 - Esplora la bacheca "ritratti famosi" di michela_zag su Pinterest. Visualizza altre idee su Ritratti, Dipinti e Arte.

avatar
Jessica Kolhmann

Ritratti di compagni Anche stasera ho disegnato dei ritratti. Nell’inevitabile semplificazione della realtà imposta dalla guerra, esso viene a rappresentare l’amico, tutto ciò che è caro, umano e familiare, contrapposto all’alterità assoluta pertinente al nemico.