Difficoltà politiche dellarchitettura in Italia 1920-1940.pdf

Difficoltà politiche dellarchitettura in Italia 1920-1940

Giulia Veronesi

In unintervista del 1980 Giulio Carlo Argan ricordava come durante il fascismo siamo stati indotti spesso a dare un significato politico quasi simbolico a cose e persone che originariamente non lavevano, ma che lo acquisivano nella nostra amara coscienza. La testimonianza arganiana, che si riferiva allarchitetto tedesco Walter Gropius e ad altre figure magistrali europee, la cui opera veniva assunta in Italia quale viatico nelle battaglie culturali contro le posizioni più reazionarie espresse dagli zelatori del regime mussoliniano e per cercare di mantenere un collegamento con lEuropa, sintetizza efficacemente la miseria morale ed il provincialismo, non tutto fascista, dellItalia di allora. Delle difficoltà politiche dellarchitettura, arte pubblica per definizione, con accenti accorati, Giulia Veronesi, prima e primaria critica e storica dellarchitettura moderna, nonché grande rimossa della cultura italiana, ci parla in questo clamoroso libro del 1953 che adesso viene riproposto, anzi, riprodotto, essendo apparso doveroso il mantenimento delle caratteristiche grafiche (secondo un gusto ancora anni Quaranta) dellantica ed unica edizione.

2 Aug 2014 ... ... Difficoltà politiche dell' architettura in Italia 1920–1940, was devoted ... architects in Italy to integrate political and architectural ideologies. Difficoltà politiche dell'architettura in Italia 1920-1940. Ediz. illustrata. libro Veronesi Giulia edizioni Marinotti collana Vita delle forme , 2008. disponibilità ...

9.76 MB Dimensione del file
8882730840 ISBN
Difficoltà politiche dellarchitettura in Italia 1920-1940.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

... un innegabile contributo al rinnovamento dell'architettura (che va ben al di là dei confini nazionali) e ... Difficoltà politiche dell'architettura in Italia 1920-1940. polo del razionalismo italiano, testimonianza di SARTORIS Alberto, Como: La ... VERONESI, Giulia, Difficoltà politiche dell'architettura in Italia (1920-1940), ...

avatar
Mattio Mazio

Difficoltà politiche dell'architettura in Italia 1920-1940. Ediz. illustrata. Words Italia Horses. Scopri Difficoltà politiche dell'architettura in Italia 1920-1940. Ediz. illustrata di Veronesi, Giulia: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. De Seta C., La cultura architettonica in Italia tra le due guerre, Bari 1972. Mantero E., Il Razionalismo italiano, Bologna 1984. Saggio A., L’opera di Giuseppe Pagano tra politica e architettura, Bari 1984. Frampton K., Storia dell'Architettura Moderna, Bologna 1993. Vittorio Santoianni, Il Razionalismo nelle colonie italiane 1928-1943.

avatar
Noels Schulzzi

Cresti C., Appunti storici e critici sull’architettura italiana dal 1900 ad oggi, Istituto Storia dell’Architettura, Firenze 1971. 1972 De Seta C., La cultura architettonica in Italia tra le due guerre , ed. Laterza, Bari 1972.

avatar
Jason Statham

Difficoltà politiche dell’architettura in Italia : 1920-1940 / di Giulia Veronesi. – Milano : Tamburini, 1953. – 138 p. : in gran parte ill. ; 22 cm. – (Studi monografici d’architettura ; 5) Veronési ‹-si›, Giulia. - Critica e storica dell'architettura (Milano 1906 - ivi 1973). Fu allieva di R. Giolli (1889-1945), storico e critico d'arte d'impostazione crociana e tra i primi sostenitori dell'architettura moderna in Italia. Particolarmente vicina a E. Persico (del quale curò l'edizione di tutte le opere nel 1964) e a G. Pagano, collaborò a riviste di architettura e d'arte

avatar
Jessica Kolhmann

L'eterna lotta tra classicismo e modernità si disputa durante il ventennio fascista. Si deve scegliere lo stile ufficiale del regime. Ma quale scegliere? Razionalismo rivoluzionario o Classicità monumentale? Quale ruolo aveva Mussolini in tutto questo? Limiti e aspirazioni di Mussolini architetto. La casa pieghevole made in Italy, per progettazione e realizzazione, sta conquistando il mondo per la sua flessibilità e sostenibilità. idealista/news ha intervistato il creatore di Madi Home, l