Fenomenologia della realtà.pdf

Fenomenologia della realtà

Alfredo Ladisa

Alfredo Ladisa ci parla della realtà e dei fenomeni che la riguardano con un piglio curioso e semplice nel linguaggio, capace non solo di catturare lattenzione del lettore ma anche di avvicinarlo ad un mondo che potrebbe risultare ai più di difficile comprensione. Attraverso luso di metafore calzanti e rimandi a testi filosofici e scientifici risponde, con il piacere di condividere la conoscenza, ad interrogativi che sicuramente, anche inconsciamente, accompagnano la nostra vita.

I saggi riuniti in questo volume riflettono sul solco che il pensiero fenomenologico ha tracciato sui saperi del Novecento: dall'umanesimo prometeico che ... p. 150. 4.2 Un problema di senso: la fenomenologia fra tecnicizzazione e mondo della vita p. 159. 5. Lebenswelt e assolutismo della realtà: verso il mito p. 166.

6.86 MB Dimensione del file
8856798131 ISBN
Gratis PREZZO
Fenomenologia della realtà.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Nella Fenomenologia, è la stessa coscienza che, ad ogni tappa, figura, momento, si modifica, si trasforma, si configura diversamente, cresce, nel rapporto con una realtà a sua volta via via più complessa e, attraverso una crescente appropriazione-comprensione-penetrazione dell’oggetto del sapere, essa si scopre gradualmente, si comprende come coscienza e arriva a sapersi come realtà: nel

avatar
Mattio Mazio

L’espressione fenomenologia indica, in generale, la scienza di ciò che appare (i fenomeni). Nello specifico senso husserliano, la fenomenologia è la scienza eidetica, che non studia i dati di fatto, ma le essenze, ossia le strutture invarianti ed universali delle cose. Edmund Husserl nacque a Prossnitz in Moravia nel 1 La Fenomenologia dello spirito di Hegel L’Io è questo sapere assoluto pervenuto al dominio e alla certezza di sé . A proposito di Fenomenologia chi ha fatto il liceo ricorderà anche solo vagamente quel gioco di parole insignificante che gli faceva il professore per cui ascoltando Hegel stava lì a sentire tutto un “in-sé”, “per-sé”, “altro-da-sé”, “fuori-da-sé”, “in

avatar
Noels Schulzzi

L’espressione fenomenologia indica, in generale, la scienza di ciò che appare (i fenomeni). Nello specifico senso husserliano, la fenomenologia è la scienza eidetica, che non studia i dati di fatto, ma le essenze, ossia le strutture invarianti ed universali delle cose. Edmund Husserl nacque a Prossnitz in Moravia nel 1

avatar
Jason Statham

La Fenomenologia narra la realtà dello Spirito nel suo rivelarsi dialettico. Ripercorre il processo con ui l’Assoluto perviene a ri onosersi ome Soggetto (Spirito). La Fenomenologia è , quindi, sienza dell’esperienza della osienza umana in senso lato, dalle forme soggettive originarie della Introduzione alla Fenomenologia di Husserl Piergiorgio Scilironi realtà, solo un abito di pensiero di cui semmai essa dovrebbe fornire ragione (nella maggior parte della nostra Àita, infatti, noi ragioniamo seondo tutt’altre onsiderazioni rispetto a quelle he muo Àono la rier a

avatar
Jessica Kolhmann

Libro di Ladisa Alfredo, Fenomenologia della realtà, dell'editore Gruppo Albatros Il Filo, collana Nuove voci. I saggi. Percorso di lettura del libro: Filosofia, Storia della filosofia occidentale. LA FENOMENOLOGIA di E. HUSSERL E. HUSSERL (1859-1938), il maggior rappresentante della scuola fenomenologia, tenta di costruire una filosofia autonoma dalla scienza (una certa autonoma evoluzione), cioè liberare le forme logiche dai fatti psicologici, effimeri e mutevoli e …