Terremoto ieri oggi. Prevenzione sismica nella scuola a 40 anni dal terremoto del Friuli. Resoconto di unesperienza sismologica. Ediz. illustrata.pdf

Terremoto ieri oggi. Prevenzione sismica nella scuola a 40 anni dal terremoto del Friuli. Resoconto di unesperienza sismologica. Ediz. illustrata

C. Barnaba, E. Contessi, M. R. Girardi (a cura di)

Un centinaio di studenti ha eseguito in prima persona unindagine sismologica in una vasta area della provincia di Udine, prendendo in esame i centri scolastici di 23 località. Guidati da una sismologa e dalle loro insegnanti, hanno compreso limportanza della prevenzione e del trasferimento della conoscenza.

Le migliori offerte per Eseguite in Scienze e Tecnica sul primo comparatore italiano. Tutte le informazioni che cerchi in un unico sito di fiducia. Chi cerca, Trovaprezzi!

8.13 MB Dimensione del file
8875415471 ISBN
Terremoto ieri oggi. Prevenzione sismica nella scuola a 40 anni dal terremoto del Friuli. Resoconto di unesperienza sismologica. Ediz. illustrata.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'Italia è un paese sismico, ecco le zone più a rischio - Su iLMeteo.it trovi le previsioni e le notizie meteo per tutte le città d'Italia e del Mondo. Cento anni fa il terremoto che «Ieri mattina, fra le 11.30 e le 11.40, Oddone si preoccupa anche di considerare la storia sismica, che nelle aree colpite dal terremoto del 1917 è

avatar
Mattio Mazio

Parlano di noi tutte queste webdirectory clicca per vedere o registrare il tuo sito: nuovosito.com

avatar
Noels Schulzzi

Proprio ieri, alle 11 di mattina del 23 gennaio 2017, l’INGV ha comunicato che il numero di eventi della sequenza sismica in Italia Centrale ha superato i 49.000 dal 24 agosto 2016. 39 anni fa, più o meno in questo periodo, prendeva inizio la seconda sequenza sismica con apice il 15 settembre con due terremoti registrati alle 05:15 di M 6.0 e 11:21 di M 5.9 che finirono di distruggere ciò che non era crollato nel più forte terremoto di M 6.5 accaduto solo quattro mesi prima ed esattamente la sera del 6 maggio 1976.

avatar
Jason Statham

Terremoto in Friuli Video e audio inediti che riprendono il terremoto del 6 maggio 1976 A 34 anni di distanza dal terremoto in Friuli, spuntano dei nuovi documenti inediti che riprendono il terremoto in diretta. Solo pochi anni fà, emerse la prima registrazione audio, dove un ragazzo di Tricesimo (Ud) Mario Garlatti, la sera del […]

avatar
Jessica Kolhmann

Il terremoto del 19 settembre 1979 (Mw 5.8), l’ultimo fra quelli significativi della Valnerina, causò danni gravi a Norcia e Cascia (8 MCS), effetti di grado 7 MCS a Preci e a Visso, e di 6-7 a Ussita e Castelsantangelo sul Nera. La storia sismica di Norcia (figura 2) evidenzia la frequenza di eventi rilevanti a partire dal 1600.