Clarice Lispector. Corpi disciplinati, corpi (dis)obbedienti.pdf

Clarice Lispector. Corpi disciplinati, corpi (dis)obbedienti

Luigia De Crescenzo

Notoriamente intimista e introspettiva, la scrittura di Clarice Lispector appare, soprattutto nelle sue prime opere, distaccata dal contesto brasiliano coevo e concentrata particolarmente su tematiche universali. In realtà, la sua incessante ricerca espressiva ed esistenziale rivela un impegno umano e intellettuale ampio e profondo. Un impegno che attraversa la sua produzione letteraria ma anche quella giornalistica, legando inestricabilmente vita e opera ed esprimendo una riflessione sul potere e sulla giustizia presente da sempre nella visione del mondo di Lispector. In unepoca di oppressione e violenza come quella della dittatura militare in Brasile (1964-1985), al discorso autoritario Clarice Lispector oppone una scrittura che fa del corpo il simbolo di una condizione umana fragile e oppressa, per la quale rivendica il diritto al grido e alla disobbedienza.

Benvenuti nell'Anagrafe della Ricerca d'Ateneo. La valutazione delle attività di ricerca che si svolgono nelle università ha assunto un'importanza rilevante sia per l'intero sistema universitario sia all'interno di ogni singolo ateneo.

3.32 MB Dimensione del file
8897376835 ISBN
Gratis PREZZO
Clarice Lispector. Corpi disciplinati, corpi (dis)obbedienti.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Focus natura green. Ediz. curricolare. Per la Scuola media. Con e-book. Con espansione online. Con Libro: Educazione ambientale e sviluppo sostenibile. Con DVD-ROM vol.1 PDF

avatar
Mattio Mazio

Corpi disciplinati. Corpi (dis)obbedienti" di Luigia De Crescenzo per # NovaDelphiAcademia "In un'epoca di oppressione e violenza come quella della dittatura militare in Brasile (1964-1985), al discorso autoritario Clarice Lispector oppone una scrittura che fa del corpo il simbolo di una contraddizione umana fragile e oppressa, per la quale rivendica il diritto al grido e alla disobbedienza." -De Crescenzo L. (2019), Clarice Lispector. Corpi disciplinati, corpi (dis)obbedienti, Nova Delphi Libri, Roma (Monografia); -De Crescenzo L. (2019), “(S)coprire il corpo: la nudità femminile nella Carta do Achamento e nel Naufrágio do galeão grande S. João”, in Di naufragi ne so più che il mare.

avatar
Noels Schulzzi

Le principali leggi della fisica sul movimento dei corpi. (3 pg - formato word). appunti di fisica

avatar
Jason Statham

A partire dallo studio e dall’approfondimento della tematica sociale nelle opere di Clarice Lispector, il presente lavoro mira ad analizzare il nesso tra letteratura, potere e giustizia delineato dalla sua produzione, enfatizzando il carattere impegnato che essa ha assunto soprattutto tra gli anni 60 e 70, epoca della dittatura militare in Brasile. Corpi disciplinati, corpi (dis)obbedienti: letteratura, potere e giustizia secondo Clarice Lispector . By Luigia De Crescenzo. Abstract. A partire dallo studio e dall’approfondimento della tematica sociale nelle opere di Clarice Lispector, il presente lavoro mira ad analizzare il nesso tra letteratura,

avatar
Jessica Kolhmann

Corpi violati. Condizionamenti educativi e violenze di genere è un libro a cura di Simonetta Ulivieri pubblicato da Franco Angeli nella collana I riflettori: acquista su IBS a 17.00€! I corpi sottili dell’uomo sono parti del corpo umano invisbili ai sensi. I corpi sottili principali sono il corpo eterico, il corpo astrale e il corpo mentale o io, i quali miscelati in un unica sostanza composta da stadi vibrazionali diversi, si compenetrano con il corpo fisico formando il corpo umano. L’uomo per mezzo dei sensi può percepire solo il suo corpo fisico, ma per mezzo delle