Cuori e motori. Storia della Mille Miglia (1927-1957).pdf

Cuori e motori. Storia della Mille Miglia (1927-1957)

Daniele Marchesini

La chiamavano la corsa del mondo: Brescia-Roma andata e ritorno, 1600 chilometri sulla viabilità ordinaria, attraverso la campagna, scavalcando gli Appennini, dentro i paesi e le città, centinaia di vetture di tutti i tipi guidate da piloti professionisti e dilettanti. Dal 1927 al 1957, la Mille Miglia accompagna lItalia dalla prima industrializzazione alle soglie del boom, portando per le strade i sogni e le passioni di un paese ancora contadino, affascinato da una modernità motorizzata e rombante. Marchesini racconta le origini di questa corsa leggendaria e popolare, riallacciandosi alla storia dellautomobilismo e delle sue gare e al contesto industriale di Brescia, dove la competizione fu inventata.

Storia Il contesto. In seguito alla sciagura di Bologna occorsa alla XII Mille Miglia del 1938, Benito Mussolini aveva posto il divieto per le gare di velocità su strade aperte al traffico. Nell'immediato dopoguerra il divieto venne eliminato e tali gare di granfondo ripresero in tutta Italia.. A partire dagli anni cinquanta tali competizioni divennero frequentemente oggetto di interventi Cuori e motori. Storia della Mille Miglia (1927-1957) libro Marchesini Daniele edizioni Il Mulino collana Biblioteca storica , 2001

5.38 MB Dimensione del file
8815081895 ISBN
Cuori e motori. Storia della Mille Miglia (1927-1957).pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Daniele Marchesini, Cuori e motori. Storia della Mille Miglia 1927-1957 Daniele Menozzi (a cura di), Episcopato e società tra Leone XIII e Pio X. Direttive romane ed esperienze locali in … Acquista il libro Cuori e motori di Daniele Marchesini in offerta; lo trovi online a prezzi scontati su La Feltrinelli.

avatar
Mattio Mazio

La chiamavano "la corsa del mondo": Brescia-Roma andata e ritorno, 1600 chilometri sulla viabilità ordinaria, attraverso la campagna, scavalcando gli Appennini, dentro i paesi e le città, centinaia di vetture di tutti i tipi guidate da piloti professionisti e dilettanti. Dal 1927 al 1957, la Mille Miglia accompagna l'Italia dalla prima industrializzazione alle soglie del boom, portando per Cuori e motori . Storia delle Mille Miglia 1927-1957 Autore: Daniele Marchesini. Codice: STOCON1001426. Cuori e motori . Storia delle Mille Miglia 1927-1957 Autore: Daniele Marchesini. Codice: STOCON1001426.

avatar
Noels Schulzzi

Giovanni Lurani, La storia delle Mille Miglia, Novara, Istituto Geografico De Agostini, 1979 Daniele Marchesini, Cuori e motori. Storia della Mille Miglia, 1927-1957 , Bologna, Il mulino, 2001 Presso il Museo della Mille Miglia è conservato l’archivio della corsa, che custodisce circa centotrentamila documenti che Renzo Castagneto e il suo staff preservarono nelle diverse sedi dell’Automobile Club di Brescia, nel periodo 1927-1957.

avatar
Jason Statham

Visita eBay per trovare una vasta selezione di storia mille miglia. Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza.

avatar
Jessica Kolhmann

Cuori e motori. Storia della Mille Miglia 1927-1957 Daniele Marchesini . Bologna, il Mulino, pp. 283, euro 18,08 2001. Se la storia dell'automobile nella società italiana del Novecento può essere rappresentata come la parabola di un oggetto di consumo che, da simbolo di distinzione sociale ambito da ogni famiglia italiana, si è trasformato in una sorta di incubo per città sempre più La chiamavano "la corsa del mondo": Brescia-Roma andata e ritorno, 1600 chilometri sulla viabilità ordinaria, attraverso la campagna, scavalcando gli Appennini, dentro i paesi e le città, centinaia di vetture di tutti i tipi guidate da piloti professionisti e dilettanti. Dal 1927 al 1957, la Mille Miglia accompagna l'Italia dalla prima industrializzazione alle soglie del boom, portando per