Liberi da OGM. La sfida per un mondo sostenibile.pdf

Liberi da OGM. La sfida per un mondo sostenibile

Ho Mae-Wan, Lim Li Ching

Dozzine di noti scienziati di sette diversi paesi, specialisti in discipline quali agroecologia, agronomia, biomatematica, botanica, chimica medica, ecologia, istopatologia, ecologia microbica, genetica molecolare, biochimica nutrizionale, fisiologia, tossicologia e virologia, si sono uniti per costituire lIndependent Science Panel. Un gruppo di ricerca indipendente sugli OGM un settore contrassegnato da enormi interessi economici. In questo rapporto, commissionato nel 2001 dal ministro dellambiente britannico Michael Meacher, gli scienziati dellISP denunciano i rischi degli organismi geneticamente modificati, chiedono di vietare le colture GM ed implementare ogni forma di agricoltura sostenibile.

nel mondo. Al contrario: aumentano la dipendenza degli agricoltori nei confronti delle multinazionali che detengono i brevetti, permettendo loro di aumentare il controllo sul nostro cibo. Gli OGM ostacolano lo sviluppo di un’agricoltura realmente sostenibile Gli OGM vanno di pari passo con un tipo di agricoltura intensiva che ha un impatto forte- Il Mondo (In)Sostenibile: Dalla Monsanto alla Macrobiotica al futuro dell’umanità Il nostro team comprende medici, dottori di ricerca, naturopati e nutrizionisti. Ci impegniamo a fornire informazioni imparziali, dettagliate e obiettive su salute e benessere.

1.29 MB Dimensione del file
8887803501 ISBN
Liberi da OGM. La sfida per un mondo sostenibile.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Greenpeace lancia la sfida “Chi è leader del clima?” * nel settore dell’Information Technology, facendo appello agli amministratori delegati delle aziende IT. Oggi è fondamentale che l’IT offra soluzioni concrete all’imminente minaccia del riscaldamento globale e, allo stesso tempo, affronti la crisi economica trasformando un problema - ridurre le emissioni di gas serra - in Il colosso del mercato europeo Bolton Food, primo in Italia con il marchio Rio Mare, prende finalmente degli impegni chiari e ambiziosi per ridurre gli impatti ambientali della pesca al tonno che finisce nei propri prodotti, dimostrando di voler essere un vero leader dell’industria del tonno.

avatar
Mattio Mazio

Sviluppo e sostenibilità o OGM? Mentre a Johannesburg i capi del mondo dibattono sul futuro dello sviluppo sostenibile, nella città di Harare, capitale dello Zimbabwe, si è concluso un vertice d'emergenza di tre giorni sulla grave crisi alimentare che sta affliggendo molti paesi africani. Ogm nel mondo La classifica dei Paesi dove si coltivano più ogm vede ai primi posti Usa, Brasile, Argentina, India, Canada; su 28 nazioni nel mondo 20 sono Paesi in via di sviluppo. Le colture transgeniche più diffuse sono la soia, il mais, la canola e il cotone.

avatar
Noels Schulzzi

Libri di Biologia. Acquista Libri di Biologia su Libreria Universitaria: oltre 8 milioni di libri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita! - Pagina 89

avatar
Jason Statham

nov. 2007 – progetto speciale etica e biotech La posizione della coalizione Liberi da Ogm Il quesito Vuoi che l’agroalimentare, il cibo e la sua genuinità siano il cuore dello sviluppo, fatto di persone e territori, salute e qualità, sostenibile e innovativo, fondato sulla biodiversità, libero da OGM? Si è tenuta ieri a Roma la conferenza stampa di presentazione della campagna "Liberi da Ogm" promossa da Italia-Europa una coalizione di una trentina di organizzazioni (dalle Acli ad Adiconsum, da Confartigianato al Wwf) del mondo agricolo, dei consumatori, dell'ambientalismo e della cooperazione internazionale per lanciare la consultazione nazionale sul tema degli Ogm.

avatar
Jessica Kolhmann

Gli Ogm hanno soprattutto lo scopo di facilitare le pratiche agricole. La fame nel mondo non è però solo un problema agricolo, è soprattutto una sfida economica e sociale che si potrà risolvere sia con nuove tecnologie sia con cambiamenti della distribuzione dei cibi …