Dalla città alle reti urbane. Politiche per la progettazione di aree vaste a confronto.pdf

Dalla città alle reti urbane. Politiche per la progettazione di aree vaste a confronto

P. Messina, M. Salvato (a cura di)

Il tema delle politiche urbane mette in evidenza la peculiarità del caso veneto e del Nord Est. Lo sviluppo del Veneto, a differenza del modello fordista del Nord Ovest (grande fabbrica, grande città), è stato caratterizzato infatti dal fenomeno delleconomia diffusa, tipico della Terza Italia della piccola impresa. La rapida crescita economica che ha portato ai fenomeni della campagna industrializzata e urbanizzata, ha fatto emergere un modello di sviluppo urbano di tipo policentrico, privo di un centro politico regolatore. Un modello che è stato innestato sulla sostanziale frattura fra la città, Venezia la dominante, e la campagna, che ha da sempre caratterizzato il Veneto bianco, con gli altri sei capoluoghi di provincia alla ricerca di un ruolo e di una legittimazione.Affrontare il tema della progettazione di Aree Vaste, in questo contesto, significa quindi ripensare il modello di sviluppo del Veneto e proporre un modo di regolazione che sia in grado di garantirne la sostenibilità, tenendo conto delle risorse del territorio: non solo a partire dai distretti industriali, ma anche dai Comuni, dai governi locali, individuando strumenti amministrativi più adeguati ad operare nella logica delle reti di governance anche multilivello, in grado di far dialogare attori pubblici e privati.I casi delle Unioni di Comuni, delle Città o Aree metropolitane e della pianificazione strategica costituiscono i casi studio su cui è stata focalizzata la ricerca del Laboratorio D&F 2006. Patrizia Messina è professore di Scienza politica allUniversità di Padova, Dipartimento di Studi storici e politici. Coordina il Laboratorio Dire & Fare per lo Sviluppo locale presso il Master Regolazione politica dello sviluppo locale. È Presidente dellAssociazione no profit M.A.S.TER. Mauro Salvato è docente a contratto di Analisi delle politiche pubbliche e del Master Regolazione politica dello sviluppo locale presso lUniversità di Padova. Consulente organizzativo di amministrazioni pubbliche e associazioni di rappresentanza degli interessi. È membro dellAssociazione M.A.S.TER.

aree esistenti, progetti per la sicurezza del territorio, progetti per il ... vero e proprio progetto per il Paese, con migliaia di azioni di riqualificazione, ... carattere frammentato ed episodico dei programmi urbani esistenti per offrire alle città un quadro in cui ... La centralità della dimensione sociale nelle politiche di rigenerazione. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. Visione satellitare notturna dell' Europa. Un'area metropolitana è una zona circostante un'agglomerazione (o una conurbazione) che per i vari servizi dipende dalla città centrale (metropoli) ed ... Quest'ultima forma di risorsa è determinante per la competitività urbana.

2.11 MB Dimensione del file
8861291686 ISBN
Dalla città alle reti urbane. Politiche per la progettazione di aree vaste a confronto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bayareabarnsandtrails.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Politiche per le aree montane a confronto. Padova, CLEUP, 2006 P. Messina, M. Salvato (a cura di), Dalla città alle reti urbane. Politiche per la progettazione di Aree Vaste a confronto. Padova, Cleup, 2007 P. Messina (a cura di), Reti di impresa e reti di città. Scenari evolutivi sostenibili per il Nord Est.

avatar
Mattio Mazio

URBACT III, coordinato dall’Assessorato alle politiche urbane ed urbanistica del Comune di Napoli attraverso l’unità di progetto “Coordinamento Progetti URBACT e Reti per lo sviluppo di Politiche Urbane Integrate”- Direzione Centrale Pianificazione e Gestione del Territorio - Sito UNESCO. Si comunica che a seguito dell'Ordinanza viaria n.1192/2019 relativa all'isola pedonale di via dei Mille e come indicato dalla nota n.26445 del 12-12-2019 di ATM in liquidazione, i contrassegni per la sosta nel Lotto 3 della ZTL sono validi per la sosta nei lotti limitrofi 1 e 7 per il periodo dal 0

avatar
Noels Schulzzi

11 mag 2017 ... da sempre potuto contare su una rete di pregiate imprese locali ... Città metropolitana e area metropolitana di Torino . ... Atlante dei progetti di mitigazione del rischio idrogeologico (Progetto Rendis) . ... governance moderna e su una politica di sviluppo urbano integrato per far fronte alle sfide economiche ,.

avatar
Jason Statham

Box 2.3 La misura del policentrismo nei lavori del progetto ESPON ... LA DINAMICA DELLA CRESCITA URBANA: FIRENZE E LA TOSCANA ... le tipologie di uso del suolo, fornendo elementi di confronto con le altre regioni italiane ... la crescita di aree periferiche rispetto alle maggiori città, dall'altra ha subito l'impatto di una.

avatar
Jessica Kolhmann

19 dic 2018 ... attivano i processi di rigenerazione urbana diffusa nel territorio di competenza e ... PTR in riferimento alla politica di riduzione del consumo di suolo per verificarne ... Tavole di analisi e di progetto della Città Metropolitana e delle Province ... c) le aree appartenenti alla Rete Natura 2000 (SIC, ZPS e ZSC), ... Pubblicato da Il Sole 24 Ore Edagricole, brossura, data pubblicazione ... Il tema della progettazione del verde e del paesaggio, soprattutto in ambito urbano, ... Dalla città alle reti urbane. Politiche per la progettazione di aree vaste a confronto.